Archivi tag: Archeologia preventiva

ebook: Twenty years after Malta: preventive archaeology in Europe and in Italy

Standard

malta_archeologia_preventiva

 

 

“Twenty years after Malta: preventive archaeology in Europe and in Italy”, Atti del convegno svolto a Roma il 19 ottobre 2012 [PDF]

Scaricabile qui: http://online.ibc.regione.emilia-romagna.it/I/libri/pdf/twenty_years_after_malta_26_09_2013web.pdf

Annunci

ebook: New Eyes on the Old World

Standard

Esri-e-book

Il GIS ci aiuta a capire il passato mentre si prepara per il futuro.
Gli archeologi, gli storici, e i responsabili delle risorse culturali comprendono l’importanza della geografia. Le sue variabili esercitano una forte influenza sul comportamento umano oggi, proprio come è successo nel passato. La Geografia influenza anche il grado in cui i siti storico-archeologici sono esposti all’impatto delle attività umane e delle forze naturali.

Il GIS facilita la mappatura per analizzare i modelli deposizionali, la catalogazione e quantificazione delle risorse culturali, fornendo uno strumento descrittivo e analitico ben strutturato per l’identificazione di modelli spaziali.

Non solo, il GIS è anche uno strumento prezioso per la protezione e la salvaguardia delle risorse culturali da trasmettere al futuro.

Nell’ e-book New Eyes on the Old World scaricabile gratuitamente qui, la ESRI illustra alcuni casi campione su questo tema.

(Fonte Esri)

http://www.esri.com/library/ebooks/new-eyes-on-the-old-world.pdf

Epub: Strumenti per l’archeologia preventiva: esperienze, normative e tecnologie [PDF]

Standard

Documenti utili sull’Archeologia Preventiva | download

Strumenti per l’archeologia preventiva: esperienze, normative e tecnologie [PDF]

http://public-repository.epoch-net.org/publications/andrea/andrea_guermandi.pdf

 

Master Archeologia Preventiva Luiss – ANA

Strumenti per l’archeologia preventiva: esperienze, normative e tecnologie

Master in Archeologia preventiva e management del rischio archeologico

Standard

La LUISS Business School, divisione dell’Università Luiss Guido Carli, e l’ANA – Associazione Nazionale Archeologi, la principale associazione di categoria con radicamento nazionale che si occupa di promuovere lo sviluppo professionale degli archeologi nei diversi settori di competenza, hanno organizzato la seconda edizione del Master in Archeologia preventiva e management del rischio archeologico che si terrà a Roma tra il 30 settembre 2013 e il 18 dicembre 2013 (codice NA044).

Il corso mira a formare figure professionali in grado di: partecipare alla progettazione delle trasformazioni del territorio ottimizzando l’interazione tra patrimonio archeologico e sviluppo infrastrutturale; favorire la competitività dei committenti, contribuendo ad una migliore qualità dei progetti, una maggiore sostenibilità ambientale delle opere, una corretta gestione del rischio archeologico e un’ottimizzazione dei costi; fornire le necessarie competenze di integrazione “trasversale” sul piano economico-aziendalistico, tecnico e normativo, per una ottimale gestione del rischio nelle situazioni più complesse; mettere a disposizione competenze “verticali” coerenti con il percorso accademico di provenienza per una gestione integrata dell’archeologia nel ciclo di progetto.

In collaborazione con Civita,  Kairos srl, Esri Italia, Regione Puglia, Sistemi Urbani del Gruppo Ferrovie dello Stato e Terna, il Master è rivolto preferibilmente a specializzati e specializzandi in archeologia o dottori di ricerca o dottorandi in materie archeologiche, con esperienza lavorativa anche breve, che abbiano uno specifico orientamento ad inserirsi in un settore altamente competitivo.

L’ammissione è valutata sulla base del curriculum vitae, del test di selezione e del colloquio individuale con lo staff della scuola e il Coordinatore del Master.
Tali elementi costituiscono i requisiti del processo di selezione per accedere al Master. L’iscrizione deve essere formalizzata con il versamento di € 4.800 + IVA 21% rateizzabile in 3 tranche di pari importo per l’intero percorso.

Sono previste delle borse di studio fornite dagli enti patrocinatori a copertura parziale del valore del Master. Le borse,  a cui tutti possono accedere,  saranno assegnate sulla base del merito al termine di tutte le selezioni.
Il modulo di iscrizione, scaricabile dal sito www.lbs.luiss.it – area post laurea e area leisure, cultura e turismo, dovrà essere inviato al numero di fax 06-85222400

È inoltre attiva una pagina Facebook dedicata al Master, continuamente aggiornata circa i temi caldi della professione, i nuovi appuntamenti per le selezioni e le novità circa le borse di studio per i partecipanti: https://www.facebook.com/pages/Master-Archeologia-Preventiva-LUISS-Business-School-ANA/440402646048018

 
Per informazioni:

Website: http://www.lbs.luiss.it/catalogo/archeologia-preventiva/
LUISS Business School
Divisione LUISS Guido Carli
Viale Pola 12, 00198 Roma

Tel. 06-85222240 /256 /265

Referente organizzativo
Mariangela Barbuzzi
mbarbuzzi@luiss.it
Tel. 06-85222240 /256 /265